Home Guida Irlanda Aeroporto di Dublino: Informazioni utili e pratiche
0

Aeroporto di Dublino: Informazioni utili e pratiche

242
0

L’Aeroporto di Dublino o Dublin International Airport è il più grande sistema aeroportuale presente in Irlanda. Pensate che nel 2012 ha accolto circa 19 milioni di passeggeri che volavano per 169 rotte Tra Europa e resto del Mondo.

Aeroporto di Dublino Terminal 1

Il seguente articolo offre informazioni utili sull’Aeroporto di Dublino in Irlanda.

L’Aeroporto di Dublino è situato a Swords in Co. Dublin a circa 20 minuti di macchina dal centro (Dublin City Centre). Per chi non ha una automobile ha diverse alternative per raggiungerlo:

  • Taxi: è possibile prendere un taxi fino all’aeroporto. Dal centro città ha un costo che varia sui 20-30 Euro a seconda dell’orario di punta o della velocità del tassista. Si arriva all’aeroporto in 20 minuti circa.
  • Dublin Bus (servizio pubblico): offre due soluzioni. La prima, più “costosa” (6 Euro al momento della pubblicazione) ma più veloce si chiama Airlink 747. Questo bus ferma nei punti chiave del centro di Dublino come l’O2, Busaras, O’Connell Street. La seconda alternativa, più economica ma più lenta (circa 40 minuti di percorso), è prendere un bus di linea come il 41 (costa circa la metà che del precedente servizio) che parte da Lower Abbey Street e successive fermate. Tuttavia nel secondo caso, non tutti forse sanno che il bus 41 è limitato a un numero di valigie e che quindi se non sarete i primi della fila, potreste essere rifiutati a salire. Questo non tanto all’andata ma quanto al ritorno. Mi è successo una volta mentre ero all’aeroporto e stavo ritornando in centro con la valigia. Inoltre il 747 c’è ogni 15 minuti, mentre il 41 ogni mezz’ora se tutto va bene. Se dovete scegliere, consiglio vivamente l’Airlink.
  • Metropolitana: chiamata Metro North ancora in fase di progetto, seppure abbia ricevuto l’approvazione nel 2010. Il motivo principale che fa restare questo progetto su carta è presumibilmente la mancanza di società che vogliono investire e pagare questo progetto o forse il numero basso di queste. Un giorno chissà che potrà essere realizzata.
  • Aircoach (servizio privato): Simile al 747 della Dublin Bus, l’aircoach è un bus privato che effettua trasferimento dall’Aereoporto al centro di Dublino, facendo stop su alcune strade principali come O’Connell, Grafton Street, etc.  Il costo è di 7 Euro per andata e 12 Euro per ritorno. Maggiori info possono essere legge sul sito di Aircoach

Nel caso volessi invece andare dall’aeroporto al centro di Dublino, basterà usare gli stessi operatori sopra citati che si trovano nelle seguenti zone.

  • Bus 747 e Aircoach: Uscita Arrivals Terminal 1 e 2
  • Taxi: Uscita Arrivals T1 sulla destra e T2 davanti. Per il T1 vedrete una specie di tettoia lunga, quello è il chiamato Taxi Rank.
  • Bus navetta verso il Long Term Car Park: A titolo informativo esistono delle navette che portano dall’eroporto al parcheggio a lungo termine. Basta uscire dal terminal 1 e proseguire avanti. Passare sotto al corridoio del car park e non appena usciti li troverete davanti.

Fatti e curiosità
Ho raccolto alcune informazioni interessanti su questo aeroporto, molte delle quali non ero a conoscenza. L’aeroporto è in funzione 364 giorni l’anno. L’unico giorno che non effettua voli è Natale. L’aeroporto opera 24 ore su 24. Questo perchè vi sono scali internazionali come New York ad esempio. Il complesso ospita 55 Compagnie Aeree arrivando fino a 600 tra decolli e atterraggi giornalieri.
Questo aeroporto fu aperto nel lontano 1940. Ovviamente non era così come lo vediamo oggi, sebbene gli ultimi ritocchi sono stati effettuati negli ultimi 10 anni. Infatti nel 2009 il Terminal 1 è stato ampliato al fine di inserire più negozi e caffetterie. Da citare ad esempio il così chiamato “The Loop” , una galleria circolare dentro il Terminal 1 dove vi sono negozi, ristoranti, bar e pubs. Mentre nel 2010 fu aperto il terminal 2 dove troviamo la compagnia di bandiera Irlandese Aerlingus. Anche qua si trovano negozi e bar.

Le 10 maggiori destinazioni da Dublino aeroporto:

  1. Londra;
  2. Parigi;
  3. New York;
  4. Manchester;
  5. Frankfurt;
  6. Birmingham;
  7. Amsterdam;
  8. Malaga;
  9. Edinburgh;
  10. Brussels;

Un po di storia sull’aeroporto di Dublino. Perchè no?
Questo aeroporto è stato completato il 19 Gennaio del 1940. Prima di questa data veniva usato un altro aeroporto chiamato Casement Aerodrome, un aeroporto militare (tuttora usato) che si trova a Baldonnel (sud est di Dublino). Solo per citare che quest’ultimo aeroporto fu usato nel Maggio 2011 per l’atterraggio dell’aereo che portava la Regina Elisabetta II in visita dell’Irlanda. Il primo volo inaugurale fu Dublino-Liverpool con Aer Lingus. Nel corso degli anni l’aeroporto iniziò ad espandersi e man mano vedere sempre più un maggior numero di compagnie Aeree fino a toccare il picco tra il 1990 e il 2000, anno di ruggito della Tigre Celtica, fino agli anni 2009 – 2010 dove iniziò anch’esso l’esperienza di Recessione economica che aveva coinvolto tutta l’Isola. Nonostante ciò nell’anno 2007 del mese di Ottobre, iniziarono i primi lavori per la costruzione del Terminal 2 con preventivo di spesa di circa 600 milioni di Euro. Il terminal 2 fu aperto 3 anni dopo. Inutile dire che questo progetto ha alzato molte polemiche perchè iniziato troppo tardi. Infatti a detta degli Irlandesi doveva essere stato cotruito prima, negli anni in cui vi era maggiore utilizzo dell’aeroporto, non ora che in molti se ne sono andati via dall’Irlanda.

Numero di passeggeri dal 1998 a 2012 all’aeroporto di Dublino

Dal 1998 fino al 2008 vi è stato un incremento del nunmero di passeggeri, da circa 11.6 milioni nel 1998 a 23.4 milioni nel 2008. Sfortunatamente il 2009 vede un decremento del 12.6% e a seguire un 10.1% nel successivo anno. Questo riflette pienamente con l’andamento economico in Irlanda e con la sua recessione. Tuttavia nel 2011 e 2012 si sono registrati segni di ripresa, ed è probabile che quest’anno grazie anche al The Gathering Ireland, si assisterà ad una nuova crescita.

Airport Genie: per chi vuole passare la coda

Da qualche anno è nato questo servizio, che al costo di 5.95 Euro per adulto e 2.45 Euro per bambino ti fa passare nella fast track cioè la corsia prioritaria dell’imbarco, evitando spesso una lunga coda davanti al controllo bagaglio a mano. Mentre con 19.95 Euro per persona si ha diritto fino a 3 ore di Executive Lounge, uno spazio dentro la zona dell’imbarco con poltrone, snacks, caffè ed altri servizi, compreso il fast track. Devo dire che hanno imparato dalla Ryanair con il loro priority ticket. I servizi sopra si intendono solo per le partenze dall’aeroporto di Dublino e non gli arrivi.

Maggiori informazioni sull’ aeroporto di Dublino possono essere ottenute collegandosi col sito ufficiale – Dublin Airport Autority.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *