Home Aprire un Conto Corrente in Irlanda

Aprire un Conto Corrente in Irlanda

Se cerchi informazioni su come aprire un Conto Corrente in Irlanda, troverai in questa pagina tutte le informazioni e consigli utili. Se hai intenzione di vivere in Irlanda per un pò di tempo, dovrai in qualche modo sopravvivere ed in alcuni casi un Bank Account Irlandese si renderà necessario. Ma è sempre utile aprirne uno? Quando possiamo farne a meno?

conto-corrente-irlanda-banca

In questa pagina ti spiegherò come aprire un Conto Corrente in Irlanda.

First Things First” come si dice in lingua Inglese. In pratica, cerchiamo di fare una considerazione generale prima di uscire di casa e recarci ad uno sportello bancario Irlandese. Una prima domanda potrebbe essere la seguente:

Ho veramente bisogno di aprire un conto corrente?

Se ad esempio ti trovi in Irlanda per studiare Inglese, mettiamo un corso di lingua di 10 mesi a Dublino, non ti servirà averne uno. Anche se abiterai in un appartamento in affitto non ce ne sarà bisogno. Infatti si può pagare il padrone di casa recandosi in Banca ed effettuando un versamento sul suo conto (lodging). Allo stesso modo, se facciamo dei lavoretti Part Time (esempio distribuire volantini) sicuro che ci pagheranno in contanti (cash). Se ti serve una carta tipo Visa Electron o Master Card per pagare online o fare la spesa, potrai comodamente usare anche la PostePay oppure leggere la nostra comparazione su tutte le carte debito prepagate vendute in Irlanda.
Come vi sarete resi conto, negli esempi sopracitati non servirà aprire un conto corrente. Questo perchè ha un costo di gestione. Quindi, se non avete veramente necessità di aprirne uno, non apritelo. Risparmierete dei soldi.

E se lo voglio aprire come devo fare?

Ok quindi, hai deciso di fare un passo avanti e vuoi diventare un correntista Irlandese. Domanda da un milione di Euro: Per quale motivo vuoi aprire un conto corrente? Probabile che la Banca te lo chiederà. La ragione principale dovrebbe essere perchè hai trovato un lavoro e ti pagano tramite trasferimento bancario (in questo caso servirà la lettera del tuo datore di lavoro). Se invece il motivo sarà un altro, basterà spiegarlo. L’importante è spiegare con parole semplici la natura per la quale si richiede di averne uno. Fornire quindi una ragione seria e plausibile che può essere dimostrata con lettere e/o certificati. Di seguito, farò due esempi, uno da evitare e uno più plausibile:

Esempio 1 (da evitare): Desidero aprire un conto corrente per metterci dentro dei soldi.
Esempio 2 (più plausibile): Vorrei aprire un conto corrente poichè sono uno studente Full Time di lingua Inglese iscritto alla scuola XYZ (farete vedere i documenti di iscrizione). I miei genitori vorrebbero aiutarmi a pagare il mio soggiorno a Dublino, quindi trasferendomi regolarmente del denaro dal loro conto corrente. Riteniamo che questa sia la cosa più sicura.

Cosa ne penso? Come ho scritto sopra, a meno che non abbiate entrate di denaro ogni mese, non conviene assolutamente aprirlo perchè si pagano le spese di gestione (vedi riepilogo dettagliato in fondo alla pagina). Meglio allora farvi inviare soldi tramite PostePay o anche Western Union (disponibile anche alle Poste) se vi serve del denaro. Se invece siete studenti Full Time, potrestre essere fortunati ed aprire uno Student Account, per il quale non si hanno spese di gestione.

Quali documenti devo fornire alla Banca per aprire un conto corrente?

In linea generale vi verrà chiesto:

  • Passaporto: unico documento ufficiale riconosciuto. Strano ma vero, se avete una patente di guida Irlandese, vale come documento.
  • Bolletta (utility bill) del gas o dell’elettricità a voi intestata: Questo servirà a garantire una proof of address, cioè che abitate a quell’indirizzo.
  • PPS Number: Una specie di codice fiscale Irlandese, un numero unico che vi identifica fiscalmente.
  • Lettera di referenza della ditta che vi ha assunto. Quando una ditta vi assume vi chiederà se vi serve una lettera di referenza per l’apertura di un conto corrente. Nella lettera si spiega appunto che siete stati assunti e che il denaro sarà trasferito nel vostro nuovo conto corrente.

Elenco delle Banche presenti in Irlanda e relative spese

Nome Quarterly Fee € Overdraft Rate %
Bank of Ireland 5 16.2
Allied Irish Bank – AIB 4.5 11.95
Ulster Bank 30 15.55
Permanent TSB 12 16.3

Spiegazione

Quarterly fee: Costo di gestione del conto che si paga ogni 3 mesi. Informarsi perchè molte delle sopracitate banche non lo fanno pagare a seguito di un versamento mensile di almeno 15oo Euro (stipendio).
Overdraft Rate: Tasso di Interesse Annuale (APR) applicato nel caso di uno scoperto, cioè quando andiamo in debito.
Nota bene: I dati sopra fanno riferimento ai relativi siti Internet al momento della pubblicazione di questa pagina. Potrebbero venire non aggiornati regolarmente o nell’esatto momento che la banca decide di aggiornarli. E’ quindi sempre consigliato rivolgersi direttamente alla banca.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *