Home Luoghi da visitare Dublino | Irlanda Dublino Estiva: Luoghi costieri da visitare

Dublino Estiva: Luoghi costieri da visitare

0
0

In Irlanda il clima é piuttosto imprevedibile per coniare una Dublino estiva. E’ anche per questo motivo che gli Irlandesi apprezzano di piú una giornata solare, facendo di tutto per poter catturare anche quell’ultimo raggio di sole sulla loro pelle. Molto spesso durante la giornata noterai un variare tra nuvoloso, sole, pioggia, oltre che un altalena di temperatura. Ho pensato di scrivere una raccolta di luoghi costieri che ti consiglio di visitare, non molto distanti da Dublino centro e facili da raggiungere tramite mezzi pubblici. Quando arriverá una giornata estiva, saprai giá dove andare.

Howth

Howth é ideale per chi non vuole allontanarsi molto dal centro, magari per chi ha famiglia con i bambini. Chiamato da molti “Il villaggio dei pescatori”. La sera i pescherecci vanno in mare aperto per portare a terra pesce fresco che verrá poi distribuito nelle varie pescherie e supermercati di Dublino.

Howth Village

Davanti al molo “West Pier“, il primo molo sulla sinistra entrando nel villaggio, sono presenti ristoranti, pescherie e l’ufficio turistico. Vi e’ un percosto pedonale che collega il primo molo al secondo molo che passa per lo Yatch Club ed il Parco giochi. Alla fine del percorso potrete decidere se percorrere il sentiero che prosegue lungo la costa, oppure scegliere la strada per arrivare alla Martello Tower, il Cimitero dei Marinai (Howth Abbey, o quello che rimane) e la Chiesa del Villaggio.  Abbiamo scritto una guida completa su Howth che ti invito a leggere dove viene spiegato in maniera dettagliata ogni particolare. Per recarsi ad Howth da Dublino centro vi sono diverse alternative: Prendere la Dart in Connolly Station, l’ultima fermata e’ Howth. Prendere il bus numero 31 che parte da Lower Abbey Str e si ferma sia al villaggio che al The Summit, l’ultima fermata, anche questa consigliata perche’ non poco distante c’e’ un piazzale dove vedere tutto il panorama della baia di Howth.

Bull Island

La spiaggia di Clontarf (Dublino 3) si trova a meta’ strada tra Howth ed il centro cittá. Clontarf, famosa per la Battaglia di Clontarf (23 Aprile 1014) dove Brian Boru (Re Irlandese) perse la vita per mano Vikinga. Questa spiaggia si estende per 5 km parallela su quasi tutto il percorso della Clontarf Road, a partire dal Wooden Bridge (un ponte di legno, la prima entrata alla spiaggia) fino al villaggio di Sutton. Il luogo é punto di riferimento per chi pratica Kite Surf e Wind Surf. In questi ultimi anni é inoltre aumentata la passione per gli aquiloni, quindi durante il fine settimana potrete sicuramente vederne qualcuno. La seconda entrata alla spiaggia (dove ho scattato la foto sotto) rimane all’altezza di Saint Anne’s Park, una volta residenza della Famiglia Guinness, adesso parco pubblico. Anche Saint Anne’s Park é un must da visitare per chi si trova nella zona.

Bull Island

Per raggiungere Bull Island, il migliore mezzo é il bus, numero 130 con fermata Seaview Point (n.1572). La fermata é proprio davanti al Wooden bridge per entrare in spiaggia. Parere personale: Questo luogo é interessante da visitare se non lo avete mai fatto. La peculiaritá di passare per un ponte di legno ed arrivare alla spiaggia puó essere un incentivo, cosí come il bus che ferma davanti, molto comodo. Il lato non propriamente positivo secondo me é che in fin dei conti é solo una spiaggia, tra l’altro molto ventosa, quindi non c’é altro da visitare. Se siete con dei bambini, probabile che il vento possa anche dare fastidio perché a volte alza anche la sabbia. Il vento inoltre é freddo, quindi potrebbe non essere ideale o perlomeno non aspettatevi la stessa sensazione di una spiaggia Italiana. Un altra cosa non positiva é che il bus per andare a questa spiaggia é diverso da quello che va a Howth, quindi logisticamente piú impegnativo.

Malahide

Malahide é situata a 16 Kilometri nord da Dublino questa cittadina é sicuramente famosa per il suo castello non molto distante dalla costa. Per arrivare a Malahide basta prendere la Dart, la cui fermata é a pochi passi dal centro. In alternativa anche il bus (numero 32 da Talbot St) ma impiega piú tempo specialmente la domenica per il traffico stradale. Si puó visitare il castello ed il parco attorno, il porticciolo di Malahide e fare due passi lungo il percorso costiero che da Malahide porta fino a Portmarnock. Nella main street, la strada principale, potete trovare dei ristorantini e caffetterie per chi vuole fermarsi per pranzare. C’e’ anche un trenino per i turisti che collega il centro al castello.

Dalkey

Dalkey é uno dei miei posti preferiti. Luogo rinomato e molto carino sia per il suo villaggio che per la sua scogliera. Famoso per alcuni nomi nel mondo della musica che hanno comprato casa qua, come Bono e The Edge (U2), Jim Kerr (Simple Minds), Lisa Stansfield, Enya (sorgente in Inglese: Articolo dell’Irish Times). Per arrivare a Dakey basta prendere la Dart con omonima fermata. Se volete visitare piú posti in un giorno, da Howth o Malahide si puó prendere la Dart per Dalkey, al posto che prenderla a Connolly Station. Dalkey si divide nella parte costiera, dove tipicamente durante una giornata di sole potrete vedere gli irlandesi che fanno il bagno e la zona centrale dove trovate caffetterie e ristoranti. Famoso il pub Finnegans dove nel 2013 la famiglia Obama ha incontrato Bono degli U2 per un pranzo e due chiacchere (articolo in Inglese dell’Irish Times)

Skerries

spiaggia di Skerries a Dublino

Skerries (foto sopra) é un pó piú distante dal centro ma é tuttavia raggiungibile via bus (Numero 33 da Lower abbey St). A dire la veritá é la mia favorita, forse perché ho visitato troppo spesso Howth, Clontarf e Malahide che sono tra le altre cose posti un pó turistici perché appunto vicini al centro. Anche qua troverete un percorso a piedi lungo la costa. La spiaggia durante il periodo estivo viene usata dagli Irlandesi come una spiaggia italiana e potrete vederli fare il bagno in acqua, nonostante la temperatura. Sulla Stand St, una via parallela alla spiaggia, trovate l’Olive Tree, un ristorantino non male che serve anche caffé da asporto. Lo scorso Ottobre 2016 mi sono trovato ad ordinare un cappuccino e seduto vicino c’era Mel Gibson con la sua ragazza (documentato in questo articolo in Inglese).

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *