Home Eventi IFTA Awards: Rassegna dei vincitori dell’Undicesima edizione
0

IFTA Awards: Rassegna dei vincitori dell’Undicesima edizione

74
0

Irish Film & Television Academy Awards (IFTA), giunto alla Undicesima edizione, é stato celebrato Sabato 6 Aprile a Dublino presso l’Hotel Double Tree by Hilton. Quest’anno tra le tante novitá, vedono premiato anche il Presidente della Repubblica Irlandese Michael D Higgins per il suo contributo al Cinema Irlandese, in termini di sgravi fiscali e incentivi.

IFTA Awards 11esima edizione

Quest’anno la location é cambiata. Infatti l’anno scorso la cerimonia si svolse al Centro Congressi nel quartiere delle Docklands di Dublino. Se non lo hai ancora fatto ti invito a leggere il resoconto della precedente Decima edizione del premio IFTA.

Gli ospiti presenti all’evento IFTA Awards sono stati: Michael Fassbender (12 anni schiavo, Prometheus, X-men First Class), Colin Farrell, Jamie Dornan, Steve Coogan (Alpha Papa, Alan Partridge), Will Forte, Jeremy Irons, Fionnula Flanagan, Brendan Gleeson, Neil Jordan, Amy Huberman (moglie di Brian O’Driscoll), Colm Meaney, Jack Reynor, Killian Scott, Eva Birthistle, Victoria Smurfit.

Elenco dei premiati, Undicesimo IFTA Awards di Dublino

[Categoria Film]

Miglior Film: Calvary (James Flynn, Chris Clark, Flora Fernandez Marengo, Octagon Films, Reprisal Films)

Miglior RegistaNeil Jordan con Byzantium (Parallel Films and Number 9 Films). Film presentato anche all’evento Irish Film Festa di Roma lo scorso 27-30 Marzo.

SceneggiaturaJohn Michael McDonagh con Calvary (Octagon Films and Reprisal Films)

Stella nascente Irish Film Board (film in lingua Gaelica): Jamie Dornan. Originario di Belfast, Irlanda del Nord, Jamie ha recitato come attore nei film Once Upon a Time (2011),  The Fall (2013), Marie Antoniette (2006).

Attore protagonista: Brendan Gleeson in Calvary (Octagon Films and Reprisal Films)

Attrice protagonista: Saoirse Ronan in Byzantium (Parallel Films & Number 9 Films)

Attore non protagonista: Michael Fassbender, nel film 12 Years A Slave (Entertainment One)

Attrice non protagonista: Sinead Cusack, nel film The Sea (Samson Films)

Premio “George Morrison Feature Documentary”: The Summit, un documentario sulla famosa spedizione del K2 nell’Agosto 2008 che é costó la vita a 11 persone.

Film internazionalePhilomena (2013) con Judi Dench e Steve Coogan.

Attore internazionale: Chiwetel Ejiofor nel film 12 Years a Slave (12 anni schiavo).

Attrice internazionaleJudi Dench nel ruolo di Philomena. Sicuramente l’avrete ricordata anche nei film 007 Quantum of Solace e Skyfall.

[Categoria Televisione: Serie TV]

Serie Tv Drammatica col patrocinio di Broadcasting Authority of Ireland: The Fall (Stephen Wright, Allan Cubitt, BBC Northern Ireland, Artists Studio).

RegistaIan Fitzgibbon per la serie Moone Boy (Grand Pictures, Baby Cow Productions, Hot Cod Productions & Sprout Pictures) trasmessa su Sky1.

SceneggiaturaStuart Carolan nella serie di Love/Hate (Octagon Films)

Miglior Attore protagonistaJamie Dornan per la serie The Fall.

Migliore attrice protagonistaEva Birthistle in Amber (Screenworks) Serie Tv Irlandese diretta dal Regista Thaddeus O’Sullivan.

Miglior Attore non protagonista: Peter Coonan, nella serie Love/Hate (Octagon Films)

Migliore attrice non protagonista: Michelle Fairley, serie Game of Thrones (HBO) attualmente in programmazione su Sky 1.

CostumeConsolata Boyle per il film Philomena.

Direttore alla fotografiaPJ Dillon in Ripper Street, una serie televisiva Britannica inspirata a Jack The Ripper, in Italiano “Jack lo squartatore”.

MontaggioEmer Reynolds in Here Was Cuba, documentario sulla crisi di Cuba del 1962.

Trucco (Make Up)Byzantium.

Direttore alla produzioneTom Conroy in Vikings. Famoso certamente per i film: Intermission (2003) e Breakfast on Pluto (2005). Ti potrebbe interessare: Lista completa filmografia Irlandese.

Colonna SonoraDavid Holmes in The Fall.

SuonoGame of Thrones.

[Programmi TV]

Trasmissione per bambini: Octonauts.

Attualitá: Breach of Trust (RTÉ).

Documentario: The Disappeared.

Documentario (Serie Televisiva): John Lonergan’s Circus.

Divertimento/ Commedia: Moone Boy con Chris O’Dowd, quello di IT Crowd.

Attualitá: Seamus Heaney – Postscript – Imeall

Reality: Operation Transformation, un programma a cura di Rté su come migliorare la salute, perdere peso e mangiare sano.

Sports: Páidí Ó Sé – Rí an Pharóiste

Linguaggio Irish: 1916 Seachtar Dearmadta

[Televisione: Documentario, Format, attualitá]

Regista: Anna Rodgers in Somebody to Love, un documentario di attualitá a cura di Rté sull’amore, sesso e relazione di un gruppo di persone Irlandesi.

Direttore alla fotografia: Ronan Fox in John Sheahan: A Dubliner.

Montaggio: Ray Roantree in Looking After No. 1 , un programma di attualitá sulla Politica del Governo Irlandese.

Suono: John Sheahan: A Dubliner, un documentario sulla vita di John Sheahan, componente del gruppo musicale Irlandese The Dubliners trasmesso da Rté.

Cortometraggio: The Last Days of Peter Bergmann, presentato anche al Sun Dance Festival in America. La storia di un uomo, Peter Bergmann, che si ritrova a Sligo e dichiara di provenire dall’Austria.

Animazione: Tilly and Friends.

tags:

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *