Home Luoghi da visitare Dublino | Irlanda Kilmainham gaol – Prigione a Dublino

Kilmainham gaol – Prigione a Dublino

257
0

La prigione di Kilmainham o Kilmainham Gaol è una delle più grandi prigioni in Europa, famosa per essere stata teatro degli eventi storici in Irlanda dagli anni 1780 fino al 1920.
L'interno della prigione di Kilmainham Gaol a Dublino Irlanda
Questa struttura dato il valore storico è stata inserita nel circuito di Heritage Ireland l’organizzazione che cura il patrimonio Culturale Irlandese e sotto manutenzione dall’Ufficio per i Lavori pubblici Irlandese OPW.
Questo museo-prigione si trova a Dublino nel quartiere chiamato Kilmainham, non molto distante dalla Guinness Storehouse e facilmente raggiungibile tramite bus (69, 79 da Aston Quay, 13 & 40 da O’Connell Street).

Ritengo che il prezzo da pagare per il biglietto (al momento della pubblicazione è di 6 Euro) ne vale tutti. La visita guidata dura circa un ora e verrete guidati nelle celle che hanno fatto storia dell’Irlanda, vedere ancora le incisioni sui muri degli eroi Irlandesi di quel tempo. Inoltre, al momento della pubblicazione di questo articolo si puó entrare gratis ogni primo Mercoledí del mese.

Alcune informazioni storiche della prigione di Kilmainham – Kilmainham Gaol

La prigione di Kilmainham fu costruita nel 1796 con l’intento di sostituire la “vecchia prigione” situata nello stesso luogo a circa 50 metri di distanza della nuova. Non vi erano stanze di isolamento ed in ogni cella potevano starci fino a 5 persone. Come potrete immaginare non vi era ne luce elettrica e ne tantomeno riscaldamento e/o finestre da isolare i prigionieri durante il freddo Inverno Irlandese di allora.
Per ogni cella veniva distribuita una candela che doveva durare una settimana. Questa candela fungeva da luce e da riscaldamento. Cosa improponibile.
Non era difficile trovare in prigione bambini di tenera età, visto che era reato rubare, tipo un pezzo di pane o verdura per sopravvivere e quindi venivano arrestati e portati in cella. Durante la visita guidata infatti vedrete una grata che serviva a separare i visitatori dai carcercati, con un apertura bassa. Quella era l’apertura dove il bambino poteva parlare alla persona che lo veniva a trovare.
Il 1924 segna la chiusura della prigione e da quel momento non verrà più usata. Adesso è in funzione la prigione di Mountjoy a Dublino, poco distante dal centro.
Alcuni nomi famosi che hanno fatto la storia dell’Irlanda e che sono stati incarcerati sono ad esempio: Charles Stewart Parnell (1881), Éamon de Valera (1916), Joseph Plunkett (1916), Thomas Clarke (1916), mentre James Connolly fu giustiziato qua il 12 Maggio 1916 ma non incarcerato.
Parlando di films Irlandesi sicuramente questi luoghi vi saranno familiari se avrete visto “In the name of the Father” oppure “Michael Collins”. Alcuni personaggi politici deceduti dentro la prigione o nel piazzale per mezzo del plotone di esecuzione giaciono al Cimitero di Glasnevin che vi consiglio di visitare.

Consigli pratici per la visita alla prigione di Kilmainham
Non appena arrivati davanti alla prigione di solito bisogna fare la coda fuori dal cortile adiacente alla biglietteria poichè l’entrata avviene per gruppi. Quindi dalla coda che si creeerà verrà formato il gruppo. Vi diranno inoltre quanto tempo dovrete aspettare per il prossimo tour. Successivamente uno ad uno passerà alla biglietteria per il pagamento dei biglietti e poi vi faranno passare in una sala di attesa adibita a visitor Centre dove potrete vedere foto, filmati e leggere la storia di questo luogo. Una guida chiamerà il gruppo ed inizierà la visita guidata tra le stanze della prigione. Da notare il cortile dove fu giustiziato Connolly nel Maggio 1916.

Mappa Google della Prigione di Kilmainham

View Larger Map

Se state pianificando una visita a Dublino, vi consiglio senza dubbio di visitare Kilmainham Gaol.

Sito ufficiale (in lingua Inglese) di riferimento, gestito da Heritage Ireland.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *