Home Curiosità Irlandesi Robert Emmet: Storia e contributo all’Indipendenza Irlandese

Robert Emmet: Storia e contributo all’Indipendenza Irlandese

104
0

Robert Emmet fu un patriota Irlandese, nazionalista e repubblicano che sacrificó la sua vita per la libertá e l’Indipendenza dalla Monarchia Britannica.
Nacque a Dublino il 4 Marzo 1778 al numero 109 di Saint Stephen Green e morí il 20 Settembre, a seguito della Ribellione del 1803.

La sua famiglia era agiata, infatti possedevano una seconda dimora a Milltown, sud di Dublino. Durante la tenera etá il fratello maggiore Thomas Addis Emmet, anche lui nazionalista, era solito invitare a casa Theobald Wolfe Tone per intrattenersi in discussioni e tematiche politiche.

All’etá di 15 anni si iscrisse al Trinity College (Ottobre 1793) e nel Dicembre 1797 diventó membro della College Historical Society. Durante il periodo studentesco divenne segretario del United Irish Committee, un gruppo segreto dove si discuteva di tematiche nazionaliste e repubblicane. Questo gli costó l’espulsione dal famoso College nell’Aprile del 1798. Nello stesso anno, dovette trasferirsi in Francia a causa dei continui arresti ai dissidenti repubblicani.
Durante il suo soggiorno in Francia, conobbe Napoleone Bonaparte che gli promise supporto contro la monarchia Britannica, offrendogli parte del suo esercito Francese.

Dopo la Ribellione del 1798 (1798 Rising), Emmet partecipó alla riorganizzazione della United Irish Society (fondata con lo scopo di combattere la Monarchia Inglese). Nell’Aprile del 1799 dovette ritornare in Francia a causa di un mandato di arresto pendente sulla sua testa. Sfortunatamente, Napoleone non mantenne la sua promessa perché occupato ad invadere l’Inghilterra.

Nell’Ottobre 1802 ritornó in Irlanda per organizzare una nuova ribellione, (avvenuta nel 23 Luglio 1803) che in seguito ne costó la sua morte. Il 25 Agosto 1803 fu catturato ed imprigionato nella prigione di Kilmainham. Il 19 Settembre 1803 fu processato e condannato per il reato di tradimento. Fu in quell’occasione che Emmet lesse la sua dichiarazione Speech from the Dock che verrá utilizzata come testo ispirazionale per le successive ribellioni.

Il giorno 20 Settembre 1803 Robert Emmet, venticinquenne, fu giustiziato in Thomas Street, Dublino proprio davanti alla chiesa di Saint Catherine, dove potrete trovare tuttoggi questa lapide commemorativa in suo onore.

Lapide in onore di Robert Emmet

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *