Home Curiosità Irlandesi Stemma di Dublino: Storia e Simbologia

Stemma di Dublino: Storia e Simbologia

98
0

Lo stemma di Dublino con i tre castelli è forse il più riconosciuto tra i turisti in Irlanda perché rappresentato, ad esempio, sui lampioni in centro. E’ inoltre possibile ritrovarlo anche in alcuni edifici come il Dublin Castle ed la City Halll’antico palazzo Comunale. Questo emblema è in uso per l’identificazione della città di Dublino sin dal 1607, anche se ha subito vari cambiamenti durante gli anni.

Lo stemma di Dublino si presenta con tre castelli in fiamme, impressi su uno scudo, affiancato da due figure femminili con in mano una spada e una bilancia.

La seguente foto mostra lo stemma di Dublino impresso su un lampione in centro. In questo caso come è possibile vedere vi è una variazione dove al posto di due figure femminili con la bilancia e la spada, abbiamo una spada ed uno scettro dietro lo scudo.

Stemma Dublino

L’origine dello stemma è sconosciuta, ma ci sono numerose teorie in merito. Le più plausibili risultano essere le seguenti:

  • I castelli rappresentano torri di avvistamento fuori le mura della città;
  • Il castello sarebbe quello di Dublino e si ripete tre volte a causa del significato mistico del numero tre, conosciuto anche come un numero perfetto;
  • Secondo la cultura Vichinga, questi tre castelli rappresentano le porte nella antica città vichinga.

Lo stemma fu ufficialmente concesso nel 1607 al Consiglio Comunale e proseguì come stemma anche nei successivi consigli ed enti locali fino ad oggi. Il Sindaco nel 1607 era Nicholas Barran. La prima riunione in assoluto del Consiglio Comunale di Dublino ha avuto luogo nel febbraio 1230, molti secoli prima che lo stemma venga concesso al comune.

La figura del castello di Dublino sul sigillo appare per la prima volta nel 13° secoloNella prima rappresentazione il sigillo mostra una delle porte delle mura della città di Dublino con tre torri ad indicare la città sotto assedio, nella torre centrale si vedono due sentinelle che suonano l’allarme mentre sulle torri laterali si trova un arciere con una balestra. Dalla progettazione del cancello, sembra che mostri l’arco di San Audoen, che è stato costruito intorno al 1230. Probabilmente questo sigillo mostra la prontezza dei cittadini non un assedio vero e proprio  secondo l’interpretazione degli storici.

in foto: vecchio stemma della città di Dublino

Nel 1538 il cancello con le tre torri è stato sostituito da tre differenti castelli. Non si sa perché questo cambiamento è stato fatto. Inoltre, le piccole figure (sentinelle ed arcieri) sono state sostituite con delle fiamme nelle torri. Il vecchio stemma è esposto nella mostra “la storia della capitale” nella City Hall a Dublino.

Simbologia dello Stemma di Dublino
Il fuoco simboleggia lo zelo dei cittadini in difesa della città. La figura che ha in mano una bilancia rappresenta la giustizia, invece l’altra che ha in mano una spada simboleggia la legge. Entrambi tengono un ramo di ulivo, simbolo di pace. Ai loro piedi si trovano dei fiori, simbolo di speranza e gioia.

Sotto lo scudo su una pergamena troviamo il motto della città: “Obedentia Civium Urbis Felisitas”, traducibile come: “L’obbedienza dei cittadini produce una città felice”. Si tratta di una citazione latina preso dalla Repubblica di Platone. Il motto è stato scelto nel 1607 dall’ufficiale delle armi, Sir Daniel Molyneux, che ha ufficialmente assegnato lo stemma alla città. E’ possibile vedere questo mosaico raffigurante lo stemma di Dublino nella Dublin City Hall in Dame Street.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *