Home News Irlanda Ultima offerta di BoardsDeals.ie
0

Ultima offerta di BoardsDeals.ie

23
0

Chi di noi non conosce Groupon Daily deals ? Esiste pure in Italia. Come ben sapete dopo la prima onda di quei pochi websites che proponevano giornalmente offerte dai prezzi bassi e con sconti a metà prezzo, in Irlanda successivamente sono spuntati come fiori dopo un giorno di pioggia molti altri websites. Ecco l’Americano Living Social, poi GrabOne,  RatemyArea, etc, etc. La domanda che ci siamo sempre posti è la solita: “Come fanno a proporre giornalmente queste offerte?” Sicuro che molte attività commerciali come ristoranti ad esempio ci guadagnano nel crearsi una clientela, ma ancora non si riesce a capire come fanno così tanti Providers di sconti giornalieri a non andare in saturazione. Infatti se ci fate caso ogni tanto noterete che la stessa offerta viene pubblicata in due siti differenti, come in questo articolo del sito web Vivo a Dublino.

L’addio BoardsDeals.ie

Ecco che oggi, Venerdì 28 Settembre sul sito di BoardsDeal.ie appare l’immagine con la scritta “Goodbye and thank you for your support” (Arrivederci e Grazie per il vostro sostegno). Ecco l’immagine per gentile concessione:

Per chi non lo sapesse BoardsDeals.ie , creato nel 2010 è gestito dalla compagnia madre Adverts.ie (Distilled Media) con sede a Dublino, quest’ultima famosa per la sua sezione di Free Stuff (oggetti gratis) molto frequentata. Anche io personalmente ho avuto l’occasione di avere in regalo alcuni oggetti di arredo da utenti che non se ne servivano più. Devo ammettere che è una buona idea e sopratutto positiva per l’ambiente. Inoltre il loro customer support è molto educato e veloce.

Il portavoce di BoardsDeals nel suo comunicato stampa ha dichiarato che nonostante ci fosse la possibilità di poter offrire ancora servizi e oggetti a prezzi scontati, è stato notato che l’interesse è diminuito notevolmente tra i loro utenti (ndr. forse perchè ci sono troppe offerte in rete).  Inoltre, facendo riferimento agli altri siti concorrenti, ha dichiarato che questo tipo di marketing si è deteriorato negli ultimi anni iniziando a vedersi vendite di prodotti e servizi di scarsa qualità. E’ per questo motivo che non vogliono più fare parte di quel mercato. Prima di concludere è stato aggiunto dal loro portavoce che durante i due anni di attività non sono mai stati registrati lamentele o complaints da parte dei loro utenti, rispetto alla concorrenza per cui la Associazione Nazionale dei Consumatori a Dublino è “stata inondata di denuncie”.

Donald Piccione – Tuttoirlanda.com

tags:

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *