M50 a Dublino Irlanda

126
2

M50 è una superstrada che si trova a Dublino, Irlanda. M sta infatti per Motorway a forma di C o mezzo anello che unisce le varie cittadine tra nord e sud in County Dublin.
M50 è la superstrada a forma di semianello a Dublino Irlanda - Tuttoirlanda
E’ parzialmente a pagamento, infatti all’altezza di Blanchardwstown (Dublin 15)si trova un sistema di pedaggio elettronico a riconoscimento della targa (Toll gestito da eFlow) dal prezzo di 3 Euro per una automobile (prezzo controllato al momento della pubblicazione sul sito www.eflow.ie).
Parlando dei caselli di uscita/entrata chiamati in Inglese Junction, l’M50 ha inizio nella zona Docklands North di East Wall, dove cè anche il Porto di Dublino e passa per il Port Tunnel (si paga un pedaggio extra per il tunnel), per arrivare all’altezza dello svincolo per l’M1 Aeroporto / Belfast all’altezza di Turnapin Little dove in realtà questa era la prima entrata quando ancora il Port Tunnel non esisteva. Infatti il tunnel fu costruito in una seconda fase.
Di seguito l’elenco delle varie junctions ovvero entrate/uscite dall’M50 partendo da Northbound cioè la parte Nord e andando in direzione di Southbound (Sud) in senso antiorario:

2. Coolock, Santry: Si arriva facilmente alla Malahide Road, Coolock, Baldoyle, Kilbarrack, Sutton e Howth.
3. Collegamento con la M1 per Belfast e per il Dublin Airport. Praticamente la 2 e la 3 si trovano alla stessa altezza solo che hanno diverse uscite.
4.Ballymun, R108, Ikea, Naul: Forse la più conosciuta uscita a Dublino a seguito della costruzione della famosa Ikea. A tal proposito durante questa fase vi fu un problema con la National Road Authority quella che gestisce le strade perchè si sarebbe creato un alto traffico di autoveicoli per l’Ikea. L’Authority impose a questa ditta di far pagare il parcheggio a coloro che avrebbero transitato nell’ora di punta. L’Ikea accettò questa regola, fece installare le macchinette per il pagamento del parcheggio ma la realtà è che fortunatamente non lo hanno mai fatto pagare.
5.Finglas, Ashbourne, Derry (N2, R135): nulla da segnalare.
6.Blanchardstown, Castlenock, Cavan, N3: Superando questa junction si pagerà il toll (pedaggio), è per questo che molti escono qua per evitare di pagarlo. Non molto distante da questa uscita vi si trova il Blanchardstown Shopping Centre ed il National Acquatic Centre, nonchè le ditte eBay, Paypal, Liberty Insurance e l’ospedale O’Connelly.
7.Palmerstown, Lucan, Chapelizod Bypass: Uscita conosciuta per la vicinanza con Liffey Valley Shopping Centre (seguire la N4 direzione Lucan).
8. Questa uscita non è mai stata costruita. Tuttavia la Junction 8 fu riservata per la costurzione della Superstrada M7 (Clondalkin – Naas) ai tempi della Tigre Celtica. Non sappiamo se verrà mai attuato questo progetto o rimarrà sulla carta come forse il progetto di metropolitana a Dublino
9.Clondalkin, Naas, Crumlin R110, Walkinstown Ave.
10.Ballymount, R838, Parkhill Heights Boulevard.
11.Tallaght, Templeogue, Blessington, Tullow N81 Tallaght Bypass: Utile per arrivare a Tallaght ed anche per arrivare al lago di Blessingtown. Nelle vicinanze Belgard Road.
12.Firhouse, Knocklyon, (R113): A partire da questo tratto si inizia a vedere campagne e zone industriali. Infatti abbiamo lasciato il centro Turistico Dublinese. Questa junction è a mio avviso quella più a sud ovest nell’anello, infatti nelle seguenti inizieremo ad andare verso sud-est fino alla zona costiera di Bray.
13. Dundrum (R826), Sandyford, Dún Laoghaire N31: Per recarsi al Dundrum Shopping Centre, il Business Park di Sandyford dove vi sono numerose IT companies come Microsoft e Dun Laoghaire che si affaccia sul mare.
14. Anche in questo caso, presumibilmente dato dalla viabilità locale, se dal nord andiamo a sud non cè questa uscita, solo se da Sud andiamo al Nord ci sarà questa Junction con collegamento a Dun Laoghaire N31.
15.Leopardstown e Carrickmines: Sicuramente conosciuta per il Leopardstown Racecourse ed il centro commerciale The Park a Carrickmines.
16.Loughlinstown, Cherrywood: Quest’ultimo conosciuto per il business Park dove risiede l’Intel ed altre famose IT companies.
17.Shankill, Dublin M11: La fine dell’M50. Andando avanti si prosegue per la M11 in direzione Wexford.

Alcuni dati interessanti su M50

La sua lunghezza totale è di 45 Km. L’idea di progetto è nata nel 1971 quando fu proposta al Ministero dei lavori Pubblici ma i primi lavori furono iniziati nel 1987 per la creazione del primo tratto Blanchardstown-Tallaght del 1990. La data di completamento della M50 risale al 30 Giugno 2005 nell’inizio del declino della Tigre Celtica. Infatti ancora il Port Tunnel era in costruzione e non c’era sicurezza che sarebbe stato portato al completamento, ma fortunatamente fu terminato nel Dicembre dell’anno successivo.

Donald Piccione
Tuttoirlanda.com

tags:
Donald Piccione Fondatore ed Editore di Tuttoirlanda, Donald vive a Dublino dal 2005 dove ha potuto assistere alla crescita ed al declino dell'economia Irlandese. Ha lavorato per Compagnie Multinazionali con ruoli e realtà differenti. Nel 2018 ha conseguito un Master in Marketing ed attualmente lavora come Digital Marketing Manager a Dublino.

Comment(2)

  1. Ciao,
    Ho letto diversi articoli dal tuo website, sono molto utili e ti ringrazio per condividerli.
    La mia domanda riguarda il tratto M6-M4 che dovrò percorrere quotidianamente nel futuro. Volevo sapere a riguardo se tale tratto e’ soggetto a pedaggio come la M50. Inoltre leggevo che l’unico tratto con pagamento elettronico, senza alcuna sosta, riguarda l’M50. Quindi mi chiedevo se il tratto M6-M4 avesse un casello e quindi sia a pagamento e nel caso se ci sia la possibilità di pagarlo elettronicamente.
    Ho letto inoltre della possibilità di ottenere un ”telepass irlandese” che per quanto ho capito prende il nome di ”tag providers” il quale permette una volta registrata la tua targa di addebitare il costo della tratta direttamente sul conto.
    Quest’ultimo quindi é utilizzabile solo per la tratta M50 in quanto soggetta a pagamento elettronico? O è anche utilizzabile per altre tratte?
    Potresti farmi chiarezza a riguardo e sapere il tuo pensiero.
    Grazie anticipatamente

    1. Ciao Gianluigi,
      grazie per il tuo commento. Fa piacere sapere che ci sono persone che trovano utili i nostri articoli.
      Raramente percorro il tratto M4 ma all’altezza di Enfield e Kinnegad si trova un casello dove pagare il pedaggio. Lo puoi pagare sia fermandoti e dando i soldi all’operatore oppure tramite e-Toll, usando quello che in Italiano viene chiamato Telepass. In questo ultimo caso non ti devi fermare ma passando il dispositivo telepass che hai sulla macchina ti addebiterà il pedaggio.
      Il telepass Irlandese lo puoi richiedere direttamente alla società che gestisce l’M50 e lo usi su tutto il territorio irlandese. Per richiederlo basta registrarsi qua.
      Spero di avere risposto alle tue domande.
      Saluti,
      Donald

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *