Home News Irlanda Raccolta abiti usati a Dublino: Attenzione alle false organizzazioni benefiche

Raccolta abiti usati a Dublino: Attenzione alle false organizzazioni benefiche

0
0

l’Irlandese é conosciuto per la disponibilitá nell’aiutare gli altri. Lo dimostrano le numerose “Charities” (organizzationi caritatevoli e gruppi di volontariato) presenti a Dublino e in Irlanda. Se da qualche tempo abiti nell’Isola di Smeraldo, come viene spesso chiamata dai noi Italiani, sicuramente avrai sentito parlare di charity legata al contesto di tutti i giorni come Charity event, Charity fun run, etc.

Molto spesso succede che vi sono persone meno benevolenti, che al contrario si prendono gioco del prossimo, vuoi spacciandosi come charity oppure subdolamente facendo credere di aiutare persone bisognose. Come si suol dire “Fidarsi é bene, non fidarsi é meglio”. Per questo consiglio sempre di informarsi prima di donare del denaro e/o altri beni se non siete sicuri chi sia l’organizzazione interessata.

In questo caso, porto alla tua attenzione questa presunta organizzanizzazione caritatevole (sebbene in maniera molto smart, non si dichiari palesemente) che lascia ogni settimana davanti alla porta di casa dove abito la seguente etichetta adesiva da attaccare ad un sacco di plastica, riempiendolo con abiti usati. L’unico nome di riferimento é scritto in basso, “People to people” col simbolo di una colomba ed un numero indentificativo che fa riferimento ad una normale ditta individuale.

Il colore verde dell’etichetta con il quadrifoglio, probabile susciti psicologicamente lo stimolo a pensare all’Irlanda come nazione e quindi non alzare difese o scetticismo. Non da escludere l’effetto di suscitare un senso di patriottismo.

Sull’etichetta viene richiesto gentilmente di donare abiti e vestiti inutilizzati, specialmente per bambini. Ogni oggetto utile verrá spedito in Ucraina, Africa e altri paesi bisognosi. Come supporto alla genuinitá dell’organizzazione, viene scritto che i furgoni impiegati per la raccolta sono tutti marcati visibilmente, come per gli operatori che prenderanno i sacchi. Tuttavia non viene riportato ne un contatto di telefono (per maggiori informazioni), ne un indirizzo fisico (un ufficio dove questa organizzazione é registrata). In basso all’etichetta viene riportato un numero di registrazione 370351. Controllando questo numero sul registro delle compagnie Irlandesi, risulta una ditta non registrata come Charity ma sopratutto l’indirizzo fa riferimento ad un quartiere residenziale. Quindi non é registrata come Charity. La registrazione di una ditta come Charity ha il codice che inizia per CHY. Ad esempio Oxfam Ireland é registrata CHY 5988, Enable Ireland CHY 4908 e cosí via.

Come riportato in chiaro dalla Irish Charity Shop Association (link al sito esterno in lingua Inglese) per distinguere una organizzazione che raccoglie vestiti usati ed essere sicuri che lo scopo sia quello di fare beneficenza al 100%, deve avere le seguenti caratteristiche:

  1. L’etichetta deve riportare il logo della associazione ICSA (sopra citata);
  2. Deve avere un nome che sia elencato nella lista delle associazioni riconosciute come benefiche. Sia il nome che il numero di registrazione, se autentiche, si potrá trovare nel seguente database online(Charities Regulator);
  3. Inoltre deve esserci riportato un numero di contatto e indirizzo fisico.

Ho inoltre contattato personalmente ICSA via email, inviando in allegato la foto sopra ed hanno confermato che tale organizzazione non é a scopo benefico ma solamente una ditta commerciale per i loro guadagni privati. Che poi devolvi parte del loro guadagno a scopo benefico non c’é modo di saperlo.

This is not a charity clothing collection but a commercial textile merchant. There is cleverly no mention of the word charity but it gives the impression of being charitable

Ti ricordo che nel dubbio, potrai portare i tuoi vestiti inutilizzati di persona ad uno dei tanti Charity Shops sparsi per Dublino. Sempre nel sito della ICSA puoi trovare un database dei negozi di Charity attivi in Irlanda.

Il seguente é invece un elenco delle organizzazioni ufficiali registrate per la raccolta porta a porta degli abiti usati:

  • Age Action
  • Barnardos
  • Debra Ireland
  • Enable Ireland
  • Irish Cancer Society
  • Liberty Recycling
  • NCBI
  • Oxfam Ireland
  • Society of St Vincent de Paul
  • The Simon Community

Se anche tu hai avuto uno stesso problema o simile experienza, ti invito a lasciare un commento qua sotto.

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *