E’ possibile trovare un lavoro a Dublino se abito in Italia?

265
0

In questo post offrirò consigli utili per coloro che vogliono cercare un lavoro a Dublino o in Irlanda, ma abitano ancora in Italia. Inoltre prenderò considerazione l’attuale stato di Pandemia che ha fatto incrementare il numero di lavori in remoto (Working from home) che in qualche modo consentono al candidato di lavorare in Italia per una ditta che si trova all’estero.

Indipendentemente da come si presenta la situazione lavorativa ed economica in Irlanda (mi sono già espresso a riguardo in questo post precedente e ti consiglio di leggerlo) ecco che dopo anni di lavoro come employee (lavoratore dipendente) posso affermare di avere una certa esperienza sul topic “Lavoro a Dublino“. Cercherò quindi di coprire i punti importanti e spesso le domande più frequenti a riguardo.

Nota editoriale: Questo articolo é stato aggiornato il 20 Aprile 2021

E’ possibile essere chiamati per un lavoro a Dublino se abito in Italia?
Dipende principalmente dalla propria esperienza lavorativa, titolo di studio e padronanza della lingua Inglese. Alcune compagnie Multinazionali offrono ancora il “Relocation package” ovvero un tutto compreso per il potenziale candidato. Ad esempio il biglietto di andata, pernottamento in hotel per la prima settimana, aiuto nell’apertura di un conto corrente bancario e nel trovare un abitazione, etc, etc. Questo sistema è ancora usato per quelle nicchie lavorative dove è difficile trovare un candidato in loco. Jobs come call centre in Italiano o altri lavori non specialistici non viene offerto.

L’arrivo della Pandemia globale ha fatto cambiare le modalità di assumere un candidato

Con l’attuale pandemia causata dal Covid-19, la maggior parte, se non tutte le ditte in Irlanda stanno offrendo colloqui di lavoro tramite online meeting (Zoom ad esempio) ed il lavoro viene offerto “Remotely” cioé a distanza. Questo ha fatto i modo di allungare le distanze ed aumentare le opportunità di lavoro. Basta avere una Internet broadband, un PC ed un paio di cuffie. In semplici parole, non ci sono confini geografici. Questa cosa si é vista molto nel caso di lavoro freelancing, dove persone che sono esperte a svolgere un determinato task invece di lavorare per una ditta, lavorano per conto loro (esempio i portali Upwork e Fiverr).

Quali punti forza possono aiutarmi nell’aumentare la possibilità di essere assunto o perlomeno ricevere una risposta anche se abito in Italia?

  • Laurea o specializzazione rivendibile all’estero: Comunemente, se abbiamo una Laura oppure una specializzazione che è facilmente rivendibile in Irlanda non può che essere enormemente d’aiuto, offrendo un punto solido di partenza nell’occhio del datore di lavoro. Qualche esempio può essere nel finance (credit controller, consulente finanziario),  Informatica (es. programmatore Java, Ingegnere Informatico) e specialmente infermieri. Come faccio a sapere se la mia laurea o specializzazione può essere appetibile in Irlanda? La risposta si chiama Internet. Basta fare una ricerca, sui vari siti dedicati al recruitment (ricerca di lavoro).
  • Lingua Inglese: La padronanza della lingua Inglese ci aiuterà senza dubbio ad avere tutto sotto controllo, interagire con chi ci intervisterà ed aumentare la possibilità di essere assunti. Non è una novità. D’altronde in Irlanda si parla Inglese. Do you speak English?
  • Esperienza di lavoro pertinente al lavoro che stiamo cercando o che vorremo fare: Una esperienza pluriennale dimostrabile come Team Leader o Account Manager, oppure avere lavorato in un call centre in Italia può mettere in risalto il nostro CV se ad esempio state cercando un lavoro in un call centre.
  • Te stesso: solo tu puoi raggiungere la meta. Stai cercando a sufficienza e seriamente? Ti stai impegnando oppure mandi qua e là qualche cv scritto male in Inglese dove chi lo legge non sa cosa c’è scritto? Come ti stai impegnando per trovare un lavoro a Dublino? Ma sopratutto, sei davvero pronto per fare questo passo? Sembra strano ma queste cose verranno notate se starai ad un colloquio telefonico o video chat. Chi ti intervista vuole sentirti motivato perchè sceglierà tra una lista di candidati. Come sempre, il migliore vincerà.

Se non ho un titolo di studio (laurea) o una specializzazione cosa posso fare?

Negli ultimi anni sono aumentati i siti Internet che offrono corsi online (la maggior parte gratuiti o a prezzi molto vantaggiosi) aggiornati all’attuale mondo del lavoro e specializzazioni richieste. Ad esempio per chi vuole lavorare in marketing, vi sono molti portali, Google ad esempio, dove offre corsi gratuiti e rilascia certificazioni online. Non dico che questo possa essere una sicurezza per essere assunti, ma certamente aiuterà a distinguere una persona che dimostra di volersi migliorare da una che non ha interesse nel lavoro che sta cercando.

Cosa ne penso? (Risposta Aggiornata ad Aprile 2021 durate la pandemia)

Attualmente è molto difficile potersi trasferire in Irlanda a causa delle restrizioni Covid-19. Se queste non vi fossero state, avrei detto che ritengo che dall’Italia si fa veramente poco, ma più importante le molte potenziali opportunità offerte avvengono sul posto. Allo stato di fatto, non dico che adesso sia semplice o facile farsi assumere dall’Irlanda se si vive in Italia (in parte per motivi fiscali) tuttavia vi è una opportunità maggiore. Se l’opzione di lavorare come freelancer non ti da fastidio, potrebbe essere una alternativa, al giorno d’oggi in aumento.

Se la pandemia non fosse mai successa, avrei detto sicuramente: Trovare un lavoro all’estero dall’Italia potrebbe impiegarci il doppio delle risorse rispetto che se ci trovassimo in Irlanda, a meno che la nostra specializzazione valga oro. Di positivo, se così possiamo dire, è che alcune ditte Irlandesi sono costrette a cercare all’estero perchè ad esempio chi è in Irlanda, specialmente a Dublino da un pò di tempo sicuramente sentirà parlare male di una serie di compagnie (es. Zero benefits, turni di lavoro massacranti, dittatura lavorativa). Quindi vengono evite come la peste o comunque c’è un alto livello di cambio del personale. Ricercando così un dipendente dall’Italia sembrerà che sia un paradiso terrestre, fintanto che non inizierà ad aprire gli occhi e a capire che è stato sfruttato.

Vi sono inoltre altri motivi riguardo la ricerca sul posto, come il farsi una idea della situazione meteo Irlandese. Molti non riescono a tollerarla e se ne ritornano in Italia. Se quindi sei qua, hai già una idea reale mentre stai cercando. Un altro motivo è che mentre stai cercando lavoro puoi farti un corso di lingua Inglese per migliorarlo ed arrivare ad un colloquio con più padronanza, sicurezza e comprendere cosa ti viene chiesto. Abitando a Dublino puoi familiarizzare con le varie zone o frazioni, così da avere un idea di dove andrai a lavorare rispetto a dove abiti. Esempio: Se abito a Tallaght , Dublino 24 e trovo lavoro ad East Point Business Park in Dublino 3. Valuterai quindi se trasferirti nelle vicinanze oppure fare il pendolare tutti i giorni. Una volta approdati sicuramente inizierai a conoscere persone, fare del networking con coloro che avranno già un lavoro e sapranno consigliarti o darti una mano magari nel trovarne uno. Se sei in Italia questo è poco probabile che avvenga. Si, sicuramente c’è sempre Linkedin che aiuta a connettere, ma di persona e sul posto è migliore.

Scritto questo, non voglio certo demoralizzarti. Infatti è possibile essere chiamati per un colloquio anche se abitiamo in Italia, certo è che se siamo sul posto avremo maggiore opportunità di trovarlo.

Se mi sono invece trasferito in Irlanda, come cercare ad esempio un lavoro a Dublino? Te lo spiego in questo articolo.

Sempre nell’argomento “Lavorare in Irlanda” ti invito a leggere questi ulteriori articoli di approfondimento:

tags:
Donald Piccione Fondatore ed Editore di Tuttoirlanda, Donald vive a Dublino dal 2005 dove ha potuto assistere alla crescita ed al declino dell'economia Irlandese. Ha lavorato per Compagnie Multinazionali con ruoli e realtà differenti. Nel 2018 ha conseguito un Master in Marketing ed attualmente lavora come Digital Marketing Manager a Dublino.

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *