Nuove Restrizioni Covid in Irlanda e Regole di Viaggio – Dicembre 2021

0
0

Il 3 Dicembre 2021, il Ministero della Salute Irlandese ha pubblicato un elenco aggiornato delle nuove restrizioni in Irlanda, incluso il nuovo regolamento per entrare nel paese nel caso di viaggio dall’estero a partire dal 5 Dicembre 2021. Andiamo a scoprire i vari punti che interessano sia i residenti in Irlanda che i turisti che hanno intenzione di arrivare nell’isola a partire da questi giorni.

Voli dall’Europa (Inclusa UK) all’Irlanda. Quali sono i certificati o documenti Covid-19 richiesti?

E’ interessante leggere il nuovo “regolamento” nel caso avessimo pianificato un viaggio in Irlanda. Infatti, a partire dal 5 Dicembre 2021, per entrare in Irlanda da un altro paese Europeo (incluso UK), dovrai fornire un valido test negativo anche se hai il Green Pass. Nel caso specifico, con il Green Pass, dovrai mostrare anche l’esito negativo al test Covid-19 Antigen (effettuato entro le 48 ore dall’arrivo) oppure al RT-PCR (effettuato almeno 72 ore prima dell’arrivo).

Per chi non sia in possesso di un Green Pass, ad esempio perchè non vaccinato, avrà solo la scelta di effettuare il RT-PCR test (effettuato almeno 72 ore prima dell’arrivo).

Rimane obbligatorio per qualsiasi viaggiatore di avere completato il questionario “Passenger Locator Form” prima del viaggio.

E per chi abita in Irlanda, in volo di ritorno da un paese Europeo (ad esempio l’Italia) ho ancora bisogno del Covid test negativo anche se ho il Green Pass?

Sembrerebbe di no. Infatti, di seguito è quanto viene riportato dal Ministro della Salute Irlandese nella sezione “quarantena”:

There is no home quarantine requirement for passengers arriving to Ireland from other countries. (ndr. escluso quei paesi elencati come alto rischio, esempio Mozambico).
However, if a passenger arrives into Ireland without the required negative pre-departure test result are required to home quarantine and take a RT-PCR test within 36 hours of arrival. If no RT-PCR test is taken the passenger must remain in home quarantine for 10 days after arrival.

It is an offense not to comply with the testing and quarantine requirements

Ciò significherebbe che non presentando all’aeroporto Irlandese un valido Covid test, ovviamente in questo caso bisogna essere in possesso di un Green Pass, mi sarà concesso di entrare in Irlanda. Tuttavia dovrò restare in quaranta (a casa per esempio) per 10 giorni, a meno che non presenterò un valido test negativo RT-PCR entro le 36 ore dall’arrivo.

Sorgente: Link diretto al sito (in lingua inglese)

Restrizioni e regolamenti Covid-19 in Irlanda

In questa sezione tratterò invece le restrizioni ed i regolamenti per chi abita in Irlanda, introdotti in data 3 Dicembre 2021. Queste regole sono state introdotte temporaneamente al fine di ridurre il numero di casi ed evitare il picco di casi positivi, come accaduto lo scorso anno.

La novità risulta la reintroduzione del numero di ospiti presenti in una abitazione. Tre è Massimo numero di ospiti consentiti ma il numero totale di persone in casa non deve superare 4. Tuttavia, viene riconosciuto che in alcune circostanze, ad esempio una famiglia numerosa, vi sia spazio per essere flessibili e quindi consentirebbe ad un numero maggiore, anche se non specificato. Particolari giorni come Natale, Santo Stefano e ultimo dell’anno, viene offerta maggiore flessibilità al numero massimo di persone in una casa.

Le seguenti sono invece le attuali restrizioni Covid-19 in Irlanda alla data di pubblicazione di questo articolo:

  • Green Pass viene richiesto ed diventa obbligatorio nel caso di soggiorno in una struttura ricettiva (esempio hotel) e durante eventi al chiuso (convegni, meetings).
  • Mascherina di protezione viene richiesta per entrare in luoghi pubblici ma non diviene obbligatoria nel momento di consumo degli alimenti (esempio mentre mi mangio un panino oppure al tavolo di un ristorante).
  • Registrazione del nome e di un contatto di telefono, ancora presente, ad esempio per il consumo del cibo all’interno di un ristorante, ovviamente ci vorrà anche il Green Pass.
  • Servizi religiosi come messa e matrimonio rimarrà al momento senza limite al numero di partecipanti, ma tuttavia si deve ottemperare alle varie norme come distanza di sicurezza, mascherina etc.
  • Green Pass (chiamato anche Covid-19 pass) viene richiesto per entrare al teatro o al cinema o simile struttura.
  • Locali pubblici come Bar (inclusi quelli dentro l’hotel), pubs, discoteche, dance clubs chiuderanno alla mezzanotte.

Vengono inoltre forniti raccomandazioni sull’uso della mascherina sui bambini di età di 9 anni e fino ai 13 anni nei luoghi pubblici al coperto, come ad esempio supermercati, negozi, mezzi di trasporto pubblico.

Pagina di riferimento in Inglese disponibile al seguente link

Nota legale: I contenuti presenti in questa pagina vengono forniti a titolo informativo, tradotti in Italiano dai media ed organi di stampa irlandesi. In nessun modo questa pagina vuole rappresentare un documento ufficiale di riferimento. Inoltre le informazioni presenti fanno riferimento alla data di pubblicazione dell’articolo (data presente in fondo all’articolo) e potrebbero venire modificate o ratificate in qualsiasi momento dal Governo Irlandese.

Donald Piccione, 4 Dicembre 2021, Dublino

Donald Piccione Fondatore ed Editore di Tuttoirlanda, Donald vive a Dublino dal 2005 dove ha potuto assistere alla crescita ed al declino dell'economia Irlandese. Ha lavorato per Compagnie Multinazionali con ruoli e realtà differenti. Nel 2018 ha conseguito un Master in Marketing ed attualmente lavora come Digital Marketing Manager a Dublino.

Lascia il tuo commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *